log in

Didattica

EDURETE.org

La rete per l'attivazione cognitiva: una miniera di risorse !!! Il portale Edurete.org, ideato da Roberto Trinchero, nasce originariamente nel 2004 permettere a disposizione e condividere contenuti, esperienze e materiali didattici di particolare utilità in progetti di formazione per Paesi in via di sviluppo. Filosofia di Edurete.org è quella di promuovere l’applicazione dei principi del software Open Source alla Conoscenza nel suo complesso: contenuti liberamente fruibili non protetti da password, comunque dotati di proprietà intellettuale e qualità garantita da un pool di esperti. A partire dal 2016 Edurete.org punta a diventareil veicolo di diffusione di strategie educative e formative basate sull’attivazione cognitivaa vari livelli: formazione per competenze, potenziamento cognitivo, promozione del pensiero critico e consapevole in una pluralità di ambiti, dalla scuola all’extrascuola.

Forma mentre valuti, valuta mentre formi. La Valutazione Formante in presenza e a distanza.

Se l’azione didattica adotta un approccio prevalentemente trasmissivo, basato quasi esclusivamente sull’erogazione di informazioni, valutare diventa un problema: come è possibile capire se l’allievo le ha realmente assimilate? Una prova sommativa da svolgere al termine di un periodo di «erogazione di informazioni»? L’allievo farà - letteralmente - di tutto per superarla. E potrebbe cadere nella tentazione del cheating... Se l’azione didattica adotta invece un approccio cognitivamente attivo, basato sul proporre agli allievi tante piccole consegne da affrontare, svolgere le prove diventa un modo per apprendere e disincentiva anche il ricorso al cheating… La «Valutazione formante» mette proprio l'accento su questo aspetto: imparo mentre svolgo una consegna che è al contempo valutativa e formativa, utilizzando tutte le fonti informative a mia disposizione.

Progettare corsi E-Learning non Lineari

Ecco alcune idee che possono aiutarti a muoverti verso una progettazione non lineare, partendo da elementi opzionali, per arrivare ad un design completamente non sequenziale. Vedremo gli approcci che forniscono agli studenti la possibilità di creare percorsi personalizzati, come informazioni opzionali ed esercizi che variano in funzione del loro percorso d’apprendimento. Non c’è bisogno di creare per forza un mega scenario based learning, per dar luogo ad un’esperienza di apprendimento più ricca e più varia.

Canva: il design alla portata di tutti

Sito web che mette a disposizione degli strumenti gratuiti per creare una grafica da inserire nei tuoi articoli del blog o nei tuoi social media. Uno strumento veloce, comodo e semplice da utilizzare ma soprattutto professionale che ti permette di creare delle composizioni grafiche accattivanti che potrai scaricare sul tuo computer. Interamente gratuito.

Insegnanti 2.0

Insegnare nell’era digitale. Questo è un luogo dove provare (insieme) a definire un’idea di scuola che punti al miglioramento dell’apprendimento rispondendo ai nuovi bisogni degli studenti del 21° secolo. Non possiamo fare una scuola che non sia com’è la vita che vivono fuori dalla scuola, e loro imparano anche fuori. Il problema è il disagio che sempre più spesso si manifesta nei confronti della scuola, troppo diversa rispetto alla loro vita. Noi dobbiamo far sì che non stiano male a scuola e il compito di provare a trovare un “incontro” è tutto a carico nostro e non loro. Il gruppo Insegnanti 2.0 vuole anche essere punto d’incontro per tutti i docenti che hanno già fatto esperienza o stanno iniziando a farne in Classi 2.0 e Scuole 2.0.
Sottoscrivi questo feed RSS

Log in or create an account

fb iconLog in with Facebook