log in

Blog

Professore: lei inquina?

  • Letto 1938 volte

La domanda è semplice e diretta: "Professore: lei inquina?" Troppo semplice e troppo diretta per imbastire su due piedi una risposta altrettanto efficace.

"Certo che inquino, come tutti. Cerco però di farlo il meno possibile" ... ma non era questo il punto.
"Sai, forse piuttosto che chiederci quanto inquiniamo dovremmo pensare di più a come viviamo. Ogni organismo, per il solo fatto di esistere, modifica continuamente l'ambiente. Il problema è che noi lo stiamo modificando nel modo sbagliato! e dannoso per noi" ... mi stavo avvicinando, ma non avevo ancora deciso che strada imboccare.
"Ci sono molti modi per cercare di misurare l'impatto che abbiamo sugli ecosistemi, come ad esempio l'impronta ecologica, di cui stavamo appunto parlando. Il problema è che nessun numero ti darà mai la motivazione a cambiare se tu non sei convinto di volerlo fare" ... e qui, ricordandomi di un brano che spesso cito fra i banchi di scuola, tratto da "Entropia" di Jeremy Rifkin (purtroppo ormai fuori catalogo), ho capito dove volevo arrivare.

"Io credo che esistano tre tipi di persone. Quelle che... va bene così! dove sta il problema? Sono coloro che non si pongono problemi, se non di acquisire e mantenere una condizione di benessere per sè, per la propria famiglia, o amici.  Un altro tipo di persone si rende conto del fatto che qualcosa non funziona, che ci sarebbero grossi cambiamenti da apportare alla rotta che stiamo seguendo, ma per tanti motivi (pigrizia, quieto vivere, insicurezza, disinformazione) preferiscono chiudere gli occhi. Oppure scaricare l'intera colpa sui potenti e sui disonesti che sempre comunque ci sono. Sarebbe bello vivere in un mondo dove tutti stanno bene, ma non sono io che posso cambiarlo. Infine ci sono coloro che pensano che solo nell'affrontare i problemi nella loro complessità si possa raggiungere, tutti insieme, un miglior benessere. Sono le persone che in qualche modo... ci provano.

Per rispondere finalmente alla tua domanda "Prof. ma lei inquina?" ti dirò che ognuno di noi rispecchia in parte ciascuna di queste tre tipologie. Quella però in cui io cerco di riconoscermi di più è la terza. Quando morirò mi piacerebbe che sulla tomba qualcuno scrivesse: ci ha sempre provato. Ho reso l'idea?"

Altro in questa categoria: Ecosoffi: istruzioni per l'uso »

Log in or create an account

fb iconLog in with Facebook